ONA QX6

STAMPO A INIEZIONE DI PLASTICA PER GRIGLIA FRONTALE ESTERNA DI AUTOMOBILE

MAIER, società leader in Europa nello sviluppo e nella fabbricazione di componenti testurizzati per automobili, realizza il 20% della figura degli stampi di grandi dimensioni mediante elettroerosione. La tecnologia ONA interviene per ottenere la geometria e la consistenza desiderate del pezzo.

Industria de Turbo Propulsores, S.A. (ITP), líder en Ingeniería, Investigación y Desarrollo, Fabricación y Fundición, Montaje y Pruebas de motores aeronáuticos y turbinas de gas, confía en el potencial de 12 máquinas de electroerosión por penetración para erosionas las stip seal slots en los segmentos de NGV de turbinas de baja presión.

Griglia frontale del paraurti di una Jaguar tipo XF fabbricato da MAIER

 

Stampo della griglia frontale di un·automobile della Mercedes all·interno di una macchina NX6 di MAIER

 

Griglia frontale di un·automobile della Mercedes fabbricata da MAIER

 

STAMPO A INIEZIONE DI PLASTICA PER GRIGLIA FRONTALE ESTERNA DI AUTOMOBILE

La cooperativa MAIER è l'azienda leader in Europa nello sviluppo e nella fabbricazione di componenti testurizzati per automobili sia per esterno che per interno come griglie frontali, maniglie, coprimozzo, ecc., e fornisce i maggiori nove fabbricanti mondiali di autoveicoli. MAIER sviluppa e fabbrica il 100% degli stampi, in tutti i casi di grandi dimensioni, nel quadro del processo volto all'ottenimento della geometria e della consistenza dei pezzi finiti. La finitura dello stampo è direttamente correlata con l'estetica del pezzo finito. L'80% della figura dello stampo viene realizzata mediante fresatura ad alta velocità e un 20% mediante elettroerosione. Secondo il Dott. Javier Calvo (Direttore dell'Unità di Gestione Matrici di MAIER), “L'elettroerosione sarà sempre indispensabile per la realizzazione di fessure, filettature e impronte profonde. E i miglioramenti degli ultimi modelli di ONA implicano una riduzione dei tempi di meccanizzazione dei lavori con condizioni di pulizia difficili, aumentando la precisione e la qualità superficiale”.MAIER nació fabricando moldes y acumula una experiencia de 40 años. En estos últimos años la evolución ha sido enorme. Por ejemplo, hace 10 años, el molde de una rejilla frontal de automóvil la formaban cinco conjuntos diferentes y requería 2.000 horas de trabajo. En la actualidad, este tipo de moldes son mucho más complejos, requieren unas 4.000 horas de trabajo y se fabrican en una sola pieza. También ha cambiado la forma de utilizar la electroerosión, el Sr. Javier Calvo nos comenta, “Ya no utilizamos grandes electrodos, sino múltiples y pequeños electrodos. El trabajo de erosión a realizar en el molde de una rejilla frontal requiere de hasta 50 electrodos aproximadamente”.

MAIER è nata fabbricando stampi e vanta un'esperienza di 40 anni. In questi ultimi anni, l'evoluzione è stata enorme. Ad esempio, 10 anni fa lo stampo di una griglia frontale di automobile era costituito da cinque insiemi diversi e richiedeva 2.000 ore di lavoro. Attualmente, questo tipo di stampi è molto più completo, richiede circa 4.000 ore di lavoro e viene fabbricato in un solo pezzo. È cambiato anche il modo di utilizzare l'elettroerosione, come ci spiega il Dott. Javier Calvo “Non utilizziamo più grandi elettrodi, ma elettrodi multipli e piccoli. Il lavoro di erosione da realizzare nello stampo di una griglia frontale richiede più o meno un massimo di 50 elettrodi”.

Azienda MAIER. L'impresa fa parte della divisione automobilistica della Corporación Mondragón, il maggiore gruppo cooperativo del mondo.
Indirizzo Sede centrale: Ajangiz - Bizkaia - Spagna. MAIER dispone di impianti di produzione in Spagna, Cechia e Regno Unito. Joint venture in Turchia, India e Giappone.
Dipendenti: 1.750
Attività Impresa leader in Europa nello sviluppo e fabbricazione di componenti testurizzati per automobili siaper esterno che per interno come griglie frontali, maniglie e coprimozzo.
Clienti È il fornitore dei maggiori nove fabbricanti mondiali di automobili.
Attrezzatura Attrezzatura da elettroerosione per penetrazione nell'impianto di produzione di Guernica (Spagna): 4 macchine da elettroerosione ONA