IL FUTURO DELL’ELETTROEROSIONE ARRIVA ANCHE IN ITALIA.

Dopo il successo ottenuto alla BIEMH (Fiera Biennale della Macchina Utensile di Bilbao), la ONA presenterà alla prossima BIMU di Milano, la nuova generazione di macchine per elettroerosione a tuffo ONA QX con il nuovo Generatore Digitale 100%.

Dopo il successo ottenuto alla BIEMH (Fiera Biennale della Macchina Utensile di Bilbao), la [strong]ONA [/strong] presenterà alla prossima [strong] BIMU [/strong] di Milano, la nuova generazione di macchine per elettroerosione a tuffo [strong] ONA [/strong] [span class=·rojo·]QX [/span] con il nuovo Generatore Digitale 100%.

UN FUTURO PIU’ PRODUTTIVO, EFFICENTE E PRECISO

Frutto, del nostro impegno nella Ricerca e Sviluppo in tecnologia erosiva, nasce questa nuova gamma di macchine a Tuffo della serie ONA QX. La nuova gamma QX, grazie al nuovo Generatore Digitale 100% sviluppato da ONA, permette di ottenere un livello di produttività, efficenza e precisione mai vista nel mercato fino ad ora.

Le macchine ONA QX offrono ai nostri Clienti di elettroerosione a tuffo, un incremento della produttività del 200% rispetto alle macchine precedentemente sviluppate da ONA (vedi grafico). Inoltre, permettono di ottenere una maggiore autonomia, un controllo digitale di tutto il processo della scarica ed una usura minima dell’elettrodo.

Il dato di incremento di produttività, è stato estratto dall’erosione di una nervatura profonda in uno stampo, un lavoro molto comune in questo settore.

Il Modello esposto da ONA alla 30’ BI-MU di Milano dal 4 al 10 ottobre, è la QX6. Tale macchina, ha corse di 1000 x 600 x 500 mm ed è già destinata a Cliente italiano.

VI ASPETTIAMO AL PADIGLIONE 15 STAND G11